Home News del 2007 Inaugurato il Cis
Inaugurato il Cis PDF Stampa E-mail

30 Aprile 2007

MOIE – E’ stata un’inaugurazione sobria quella che il CIS, in occasione dei 25 anni di attività, ha organizzato per la nuova sede nel complesso della ex Fornace. Molte le personalità politiche, militari e religiose presenti all’evento: il vescovo di Jesi Gerardo Rocconi cosiglieri regionali Livio Rocchi, Fabio Badiali, Enrico Cesaroni e Katia Mammoli, i sindaci dei 12 Comuni associati nel Cis, il vescovo di Jesi Gerardo Rocconi, il presidente della Comunità Montana Fabrizio Giuliani, il presidente della Sogenus Spa ed ex presidente del Cis Mauro Ragaini, l’ex presidente Alessandro Marini, il presidente del Sistema Museale della Provincia di Ancona Alfonso Maria Capriolo e il direttore Giorgio Mangani.

Il nastro inaugurale è stato tagliato dal Presidente del Cis Sergio Cerioni alle dieci del mattino e, dopo la benedizione nell’atrio della nuova struttura da parte del Vescovo di jesi accompagnato dal parroco di Moie don Gianni, i presenti hanno potuto visitare la struttura - un'opera di pregio architettonico che coniuga ottimamente l'esterno austero dell'ex fornace con interni in acciaio - che ospita, oltre gli uffici del Cis, anche quelli della ET servizi tecnologici, ET servizi commerciali e della Multiservizi. All’interno pannelli con fotografie e grafici dell’attività del Cis in questi 25 anni e video con presentazioni dei lavori di recupero della nuova sede.

Nella sala conferenze il presidente Cerioni dopo i saluti alle autorità ha tracciato la storia del Cis sottolineando l’importanza di unire dodici piccoli comuni della Media Vallesina per creare una forza capace di portare servizi e progresso dove altrimenti non sarebbe stato possibile e inoltre ha illustrato il processo di trasformazione da consorzio intercomunale a società di capitali. Il consigliere regionale Katia Mammoli si è complimentata con il Cis per l’ottimo lavoro fatto considerando che è stata una delle prime realtà a capire l’importanza di unirsi in rete. Poi il l’architetto Petrini, progettista della nuova sede insieme all’ingegner Solustri, ha espresso la sua soddisfazione per il successo del recupero strutturale di un edificio fortemente compromesso come quello della ex Fornace. Di seguito il dott. Capriolo ha invitato i presentio a visitare la mostra fotografica “Archeologia industriale delle Marche” organizzata per l’occasione dal Sistema Museale della Provincia di Ancona.

 

CIS S.r.l.

Cis Srl SOCIETÀ IN HOUSE PROVIDING
CAP. SOCIALE € 31.034.537,00 I.V.
ISCRIZIONE R.D. ANCONA 127653

Via Fornace, 25
60030 Moie di Maiolati Spontini (AN)
P. iva e C.F. 00862980422
Tel. +39 0731 778710
Fax. +39 0731 778750
Mail: cis@cis-info.it
Mail Pec: cis-srl@pcert.postecert.it

CIS Servizio Entrate

Tel. 0731 778720
Fax. 0731 778733
Mail: servizioentrate@cis-info.it

Utenti in linea

 409 visitatori online

Questo sito utilizza cookie per saperne di più leggi qui. Si informa che la prosecuzione della navigazione mediante accesso ad altra area del sito o selezione di un elemento dello stesso comporta la prestazione del consenso all’uso dei cookie.
Per avere maggiori informazioni sui Cookies e su come cancellarli, leggi la nostra Politica sulla Privacy.

Accetto i Cookies per questo sito.